• Contattaci al numero: +39 02 26 80 94 35

Il corso di difesa personale che lavora sull’autostima e la sicurezza di sé

ByDiegoB

Il corso di difesa personale che lavora sull’autostima e la sicurezza di sé

Un corso di difesa personale che lavori sull’autostima e la sicurezza di sé? Ecco il Wilding, l’autodifesa istintiva e psicofisica.
Perché la violenza comincia sul piano psicologico: che sia un tentativo di rapina per strada, o un abuso tra le mura domestiche. In entrambi i casi, la vittima subisce una violazione della sua persona. Che la paralizza con la paura, rendendola incapace di reagire. E in alcuni casi, soprattutto a livello domestico, arrivando a credere di meritarla.

Come fare a spezzare questo circolo vizioso e a provare a difendersi in modo efficace?
Una delle soluzioni potrebbe essere iscriversi a un corso di difesa personale, ma spesso si riducono a una serie di mosse da memorizzare. Difficilmente praticabili quando si è in una situazione di panico, generata da un tentativo di violenza. “Per questo ho dato vita alla Wilding Defense, il cui nome deriva da wild, ovvero selvaggio”, racconta Mario Furlan, fondatore dei City Angels, volontari di strada anticrimine, attivi in più di 20 città italiane e svizzere, e docente universitario di Motivazione e crescita personale. 

“C’era bisogno di un corso di difesa personale che non fosse puramente tecnica, ma che si basasse soprattutto sull’aspetto psicologico e preventivo. Il Wilding nasce dalla mia esperienza su strada con i City Angels: ho visto che la strada è molto diversa dalla palestra e che ciò che funziona in un ambiente sicuro e protetto come la palestra spesso fa cilecca all’esterno. E nasce anche dalla mia esperienza come docente e formatore”.

Leggi articolo completo …