• Contattaci al numero: +39 02 26 80 94 35

Category Archive:Press

ByDiegoB

Corsi di autodifesa femminile: ecco come sentirsi più sicure con il Wilding

Tra i corsi di autodifesa femminile, il settimanale Donna Moderna consiglia in primo luogo il Wilding.
“La forza fisica è importante, però contano molto altri fattori”spiega Mario Furlan, fondatore dell’autodifesa istintiva, riguardo ai corsi di difesa personale per le donne. E li elenca: “La prontezza di riflessi; la capacità di controllare le emozioni; saper interpretare la situazione, decidendo la strategia giusta”.
L’articolo prosegue: “Chi cerca una preparazione soprattutto fisica può optare per le arti marziali tradizionali o gli sport da combattimento. Dove si impara a tirare calci e pugni, ginocchiate e gomitate. Mentre chi ha bisogno di migliorare la fiducia in se stessa può scegliere, tra i corsi di autodifesa femminile, il Wilding”.

Leggi di più

ByDiegoB

Il corso di difesa personale che lavora sull’autostima e la sicurezza di sé

Un corso di difesa personale che lavori sull’autostima e la sicurezza di sé? Ecco il Wilding, l’autodifesa istintiva e psicofisica.
Perché la violenza comincia sul piano psicologico: che sia un tentativo di rapina per strada, o un abuso tra le mura domestiche. In entrambi i casi, la vittima subisce una violazione della sua persona. Che la paralizza con la paura, rendendola incapace di reagire. E in alcuni casi, soprattutto a livello domestico, arrivando a credere di meritarla.

Come fare a spezzare questo circolo vizioso e a provare a difendersi in modo efficace?
Una delle soluzioni potrebbe essere iscriversi a un corso di difesa personale, ma spesso si riducono a una serie di mosse da memorizzare. Difficilmente praticabili quando si è in una situazione di panico, generata da un tentativo di violenza. “Per questo ho dato vita alla Wilding Defense, il cui nome deriva da wild, ovvero selvaggio”, racconta Mario Furlan, fondatore dei City Angels, volontari di strada anticrimine, attivi in più di 20 città italiane e svizzere, e docente universitario di Motivazione e crescita personale. 

“C’era bisogno di un corso di difesa personale che non fosse puramente tecnica, ma che si basasse soprattutto sull’aspetto psicologico e preventivo. Il Wilding nasce dalla mia esperienza su strada con i City Angels: ho visto che la strada è molto diversa dalla palestra e che ciò che funziona in un ambiente sicuro e protetto come la palestra spesso fa cilecca all’esterno. E nasce anche dalla mia esperienza come docente e formatore”.

Leggi articolo completo …

ByTotalAdmin

Difesa personale psicologica: TgCom24 presenta il Wilding, l’autodifesa istintiva

La nuova frontiera dell’autodifesa si chiama “Wilding“, dall’inglese “Wild”, cioè selvaggio. Si tratta della difesa personale psicologica. Basata sull’istinto, non su mosse e tecniche da memorizzare. “Tira fuori non la mente razionale, ma la parte primordiale del nostro cervello. Che poi è quella che ci salva quando siamo in crisi, davanti a un aggressore” spiega Mario Furlan, ideatore di questa difesa personale psicologica.

Leggi Tutto

ByTotalAdmin

Corso gratuito di autodifesa a Milano con il Municipio 2

Un corso gratuito di autodifesa a Milano: lo organizza il Municipio 2, ne scrive il quotidiano Libero.
Il Municipio 2 comprende varie zone “a rischio” di Milano. A cominciare dalla Stazione Centrale e Piazza Duca d’Aosta, per arrivare a Viale Monza e Via Padova. Si tratta di quartieri multietnici. Dove la percezione di sicurezza è bassa. E troppo spesso ci si sente in pericolo camminando per strada.
Ecco il perché di questo corso gratuito di autodifesa a Milano. L’artefice è Riccardo Truppo, Presidente della Commissione sicurezza. Che per il corso gratuito di autodifesa ha chiamato Mario Furlan, creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva. Proprio perché il corso è rivolto a tutti i cittadini del quartiere, “dai 9 ai 90 anni”. E soprattutto alle fasce deboli: donne, ragazzini, persone non più giovannissime.

Il corso di autodifesa “dai 9 ai 90 anni”

Il corso gratuito di autodifesa si è svolto in due domeniche di ottobre. In due parchi del quartiere milanese: il Trotter, e il Parchetto della Martesana. Hanno partecipato una sessantina di persone, oltre la metà delle quali donne. E di cui una ventina sopra i 60 anni. C’erano anche 4 donne sopra i 70. Che hanno così mostrato che i corsi di autodifesa, se basati sulla psicologia e non solo sulla parte fisica, sono adatti a persone di qualsiasi età.
L’autodifesa istintiva, infatti, verte sulle 2P: psicologia e prevenzione. Elementi fondamentali soprattutto nei corsi di difesa personale per donne e anziani, come si può leggere anche nell’articolo apparso sul Giornale qualche mese prima. Spiega Riccardo Truppo: “Il nostro obiettivo, con il corso gratuito di autodifesa, è far sì che i cittadini si trovino pronti in situazioni di pericolo. Perché non si può sempre delegare alle forze dell’ordine”. E il Wilding insegna proprio ad assumerci la responsabilità di quanto ci succede.

Leggi Tutto

ByTotalAdmin

Strumenti di autodifesa: a farti sentire più sicura ci pensa il telefonino

Strumenti di autodifesa: oggi puoi aiutarti con la tecnologia. Senz’altro le app possono essere ottimi strumenti di autodifesa. Ma da sole non bastano.
Per acquisire la capacità di difenderti serve anche frequentare un buon corso di difesa personale: ancora oggi rimane il più efficace strumento di autodifesa. L’articolo del settimanale Oggi segnala, tra le tecniche più efficaci, sia il krav maga, la lotta israeliana che insegna a usare movimenti del corpo, anche piccoli, per difendersi; sia il Wilding.
Il Wilding, spiega, è diverso dal krav maga e dalle altre scuole di autodifesa. Perché è una forma di autodifesa istintiva basata sulla psicologia e la prevenzione.

Leggi Tutto