• Contattaci al numero: +39 02 26 80 94 35

Life Coach

Ho creato il Wilding perchè ho un sogno. Il Wilding è un corso di difesa personale adatto a tutti, ma è specifico come corso di difesa personale femminile. Nasce come disciplina efficace alla portata di tutti ed il mio desiderio è che esso si diffonda e porti giovamento a chi ha bisogno di sentirsi più sicuro dei propri mezzi, più adatto ad affrontare la realtà della strada, più concentrato e attento. Esso è infatti il punto di arrivo della mia costante ricerca non solo nel campo dei corsi di autodifesa ma anche della mia attività come life coach. Soprattutto in quest’ultimo campo e come professionista di crescita personale (life coach) ho riscontrato che il legame fra autosufficienza (sicurezza in se stessi) e capacità di autodifendersi e affrontare situazioni critiche, è strettissimo. Nel Wilding ho sintetizzato tutte le mie competenze per offrire un percorso completo e semplice, e soprattutto davvero efficace.

Mi prefiggo l’obiettivo di inserire il Wilding, come disciplina, all’interno della Federazione Italiana Krav Maga e, su questo terreno, le cose sono già a buon punto.

Attualmente svolgo i miei corsi a Milano ma intendo portare il Wilding in tutta Italia, prima attraverso stage e corsi intensivi, infine formando istruttori accreditati che possano aprire dei centri ufficiali in tutta Italia.

Life coach per la sicurezza di tutti

Mi interessa far emergere l’individuo, soprattutto se si sente in difficoltà e sommerso. La mia attività nell’ambito della difesa personale è incentrata da sempre sulla crescita e sullo sviluppo dell’individuo. Il mio sogno per il Wilding è che esso diventi uno strumento basilare per tutti coloro che soffrono a causa della paura e delle condizioni difficili del proprio contesto di vita.

Chi vive in zone urbane difficili, chi si sente insicuro, donne con problemi di violenza domestica, ragazzi vittima di bullismo a scuola, persone di età avanzata che hanno paura di andare a prendere la pensione, persone che amano viaggiare ma temono per la propria incolumità… Mi piacerebbe che il simbolo del Wilding, diventi sinonimo di “non provateci, con me” e che chiunque indossi una maglietta “Wilding” sia considerato da eventuali aggressori come qualcuno da non disturbare.