• Contattaci al numero: +39 02 26 80 94 35

Difesa personale femminile: sul Corriere della Sera il libro di Mario Furlan!

ByMario Furlan

Difesa personale femminile: sul Corriere della Sera il libro di Mario Furlan!

Su Sette, settimanale del Corriere della Sera, un’intera pagina dedicata a “Basta paura!”, il libro sulla difesa personale femminile scritto da Mario Furlan.
L’autrice, Sara Gandolfi, scrive che il libro di Furlan spiega “come evitare le situazioni di pericolo e come uscirne”. Il libro è rivolto innanzitutto alle donne, le prime vittime della violenza. E aggiunge che “il Wilding, così chiamato perché istintivo e semplice, è fondato sulla psicologia e sul risvegliare l’istinto”.

Corriere-della-sera-Wilding-13-03-15-729x1024

Corriere della Sera: Il libro di difesa personale di Mario Furlan aiuta le donne ad essere più sicure

Su Sette, settimanale del Corriere della Sera, un’intera pagina su “Basta paura!”, il testo base del Wilding, e sui benefici dell’autodifesa istintiva!
L’autrice, Sara Gandolfi, si sofferma in particolare sulla capacità del Wilding di aiutarci a non avere “paura della paura”, ma anzi di trasformarla da nemica ad amica. Perché la paura è una reazione fisiologica dell’organismo che si trova in una situazione di pericolo; e la paura ci aiuta ad affrontare meglio le sfide della vita.
Nel libro, e in modo ancora più efficace nei corsi di autodifesa istintiva con Mario Furlan, si insegna proprio ad accettare la paura e a valorizzarla. “C’è una grande differenza tra paura e panico” dice Mario Furlan. “La paura può essere molto positiva, il panico è sempre negativo.” Cosa fare, quindi, quando si percepisce quella familiare sensazione di paura? “Bisogna agire. La paura è energia, che deve trovare una valvola di sfogo. Hai paura? Muoviti, parla, gesticola, grida… a seconda dei contesti, naturalmente. Se sei per strada, davanti a un malintenzionato, puoi gridare. Se invece sei all’università, davanti a un prof che ti sta interrogando, o a un colloquio di lavoro, non fare scena muta. Comincia a parlare, a gesticolare in modo controllato… ti aiuta a scaricare la tensione, e poi tutto fluirà più spontaneamente.”
Il libro sulla difesa personale di Furlan è utile per tutti, ma è particolarmente adatto come testo fondamentale per i corsi di difesa personale femminile. Questo perché l’autodifesa psicologica è ancora più preziosa per chi, come le donne e gli anziani, non può ricorrere alla forza fisica.